Tecnologie innovative per il recupero di energia residuale in ambiente urbano

Tecnologie innovative per il recupero di energia residuale in ambiente urbano

Posted on agosto 17, 2016 by in Marketing with no comments

Delta Engineering Services partner nel progetto di ricerca cofinanziato da Unife a dalla CCIAA di Ferrara. Il progetto, presentato e coordinato dai Prof. Mauro Venturini, Stefano Alvisi e Silvio Simani si propone di studiare nuove metodologie, tecniche e prototipi per il recupero di energie residuali di origine antropica in ambiente urbano e nello specifico per il recupero di energia (a) dai rifiuti solidi urbani, (b) dai sistemi acquedottistici e (3) dalle turbolenze stradali.

Il progetto proposto concorre quindi anche all’attuazione degli obiettivi del Piano Energetico Regionale (PER) in quanto ricerca soluzioni tecnologicamente disponibili e implementabili nel breve termine per lo sviluppo sostenibile.

L’approccio complessivo che verrà seguito è di tipo generale, in modo che i risultati ottenuti possano essere replicati anche in contesti diversi e possano sperabilmente essere di stimolo per la produttività delle aziende del territorio ferrarese.

Tra le aziende partner si citano, oltre a Delta Engineering Services, Hydrolab S.r.l. (Ferrara, FE), Air Energy (Ferrara, FE), Officina Edile (Ferrara, FE) e T.S.I – Tecnologie Stradali Integrate (Ferrara, FE), tutte imprese impegnate fortemente sull’innovazione e ricerca nel campo delle energie rinnovabili.


Join the discussion

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *